CHIUDI

Riportiamo l'aggiornamento al 14 giugno dell'Ufficio ICE di Mosca riguardo le principali news di natura politico-economica.

  • Il Centro delle Ricerche dell’Energia e dell’Aria Pulita finlandese (CREA) ha stimato che i proventi della Russia dall’export di combustibili minerali dopo l’inizio del conflitto in Ucraina sono ammontati a 93 miliardi di euro. La gran parte delle esportazioni erano destinate all’Europa. La quota dell’Unione Europea nei primi 100 giorni del conflitto e’ stata pari al 61%, per un ammontare di circa 57 miliardi di euro. I principali Paesi acquirenti sono stati la Cina (12,6 mld di euro), la Germania (12,1 mld €) e l’Italia (7,8 mld di €), secondo alcuni osservatori.
  • Il 12 giugno sono stati riaperti alcuni ristoranti fast-food, che appartenevano alla catena di McDonald's, acquisita dal partner in franchising sig. Alexander Govor dopo l’uscita di McDonald’s. La nuova catena si chiama “Vkosno i Tochka” (Buono e Basta). 
  • La piu’ importante banca russa "Sberbank" ha ridotto i tassi sui depositi e sui crediti, portandoli rispettivamente all'8% e al 14,9% annuo.
  • L’ufficio stampa del piu’ importante Marketplace russo Wildberries ha confermato una domanda alta e stabile di alcolici, tra cui i piu’ popolari sono vini fermi e mossi. Nel periodo gennaio-maggio la domanda di vini e’ cresciuta del 1568%, mentre quella di whisky del 620%
  • Il sig. Emin Agalarov, Primo Vice Presidente di Crocus Group che gestisce diversi mega mall, ha dichiarato che hanno perso il 30% di importanti locatari che occupavano circa il 40% degli spazi commerciali. Il traffico dei clienti nei centri Crocus City Mall e Vegas e’ calato del 30%.
  • La sig.ra Elvira Nabiullina, Presidente della Banca Centrale russa, ha dichiarato che le restrizioni per il prelievo dei contanti dai conti in valuta straniera potrebbero essere abolite nei primi di settembre p.v.
  • Secondo alcune agenzie stampa, la Compagnia Nazionale Russa di Riassicurazione (RNPK) potrebbe diventare riassicuratore principale per le navi commerciali russe. Cosi’ la RNPK, la cui capitalizzazione e’ stata aumentata dalla Banca Centrale russa da 71 miliardi di rubli (circa 1,11 mld di euro) a 300 miliardi di rubli (circa 4,7 mld di €), potrebbe fornire per le navi cisterna russe le necessarie garanzie senza ricorrere alle compagnie di assicurazione straniere.
  • Il Vice primo ministro della Federazione russa, Yuri Borisov, ha dichiarato che per avviare la produzione in serie di vari tipi di aerei civili in Russia ci vorranno dai tre ai cinque anni.
  • Le compagnie aeree russe Aeroflot e Rossiya sono state staccate dal sistema internazionale di tracciamento del bagaglio passeggero World Tracer. Cio’, secondo alcuni analisti, complichera’ il reperimento del bagaglio smarrito negli aeroporti internazionali.
  • L’ufficio stampa del Ministero dell’Industria e del Commercio russo ha reso noto che la produzione del vetro in Russia e’ diminuita del 30% a seguito delle sanzioni e del calo della domanda sul mercato interno.
  • La società di consulting britannica Henley & Partners prevede che circa il 15% dei milionari russi (in dollari) lasceranno la Russia nel 2022. Si tratta di 15 mila persone dei 101 mila milionari attualmente residenti nel Paese. Per questo parametro la Russia si e’ piazzata al primo posto nel 2022 seguita da Cina (13 mila milionari emigrati), India (8 mila), Brasile (2,5mila) e Gran Bretagna (1,5mila).
  • Il Servizio Federale di Accreditamento russo ha comunicato che la Russia ha avviato l'importazione parallela di apparecchi elettronici e di pezzi di ricambio. Nell’ambito dell’import parallelo sono già stati registrati 75 gruppi di prodotti provenienti da Germania, Italia, Giappone, Cina, Corea del Sud e altri Paesi. Tra i beni importati ci sono i prodotti di Apple, Sony, Siemens, Samsung, Bosch, Electrolux, Mitsubishi, Toyota, IBM e altre società. 
  • L'agenzia di rating Rusmet ha comunicato che, a seguito del calo della domanda di metallo e del rafforzamento del rublo rispetto al dollaro, il prezzo dell'acciaio e dei laminati in Russia è diminuito, a partire dal gennaio 2022, del 40% fino a 759 euro (46.272 rubli) per tonnellata, mentre il prezzo dell'armatura metallica e' crollato del 41%  fino a 675 euro  (41.163 rubli) a tonnellata.
  • La Borsa di Mosca (Moex) ha sospeso, a partire del 14 giugno, le operazioni con i franchi svizzeri a seguito delle sanzioni introdotte dalla Repubblica Elvetica.
  • Altre tre banche russe saranno staccate dal sistema SWIFT a partire dal 14 giugno 2022. Si tratta di Sberbank, Rosselkhozbank  e MKB (Moskovskij Kreditnyi Bank). Erano state precedentemente escluse dal sistema SWIFT sette banche: VTB, Novikombank, Promsvyazbank, VEB.RF, Sovkombank, Rossiya e Otkrytie. 
  • Secondo i dati preliminari del Ministero delle Finanze russo, il saldo positivo del budget federale nel periodo gennaio-maggio 2022 e’ stato pari a 1.495,4 miliardi di rubli (ca 17,27 mld di euro). I proventi dalle forniture di oil & gas sono ammontati in questo periodo a 5.658,06 miliardi di rubli (ca 65,38 miliardi di euro), vale a dire +59,3% rispetto all’analogo periodo del 2021. Il Ministero ha comunicato che sara’ sospesa la pubblicazione di alcuni dati sul bilancio per minimizzare i rischi di ulteriori eventuali sanzioni.
  • L’Associazione dei Porti Marittimi Commerciali russa ha comunicato che il traffico merci nei porti marittimi russi nel periodo gennaio-maggio ha toccato i 340,7 milioni di tonnellate ed e’ rimasto a livello dello stesso periodo del 2021.
  • Secondo il comunicato dello stabilimento metallurgico Novolipetskij, la produzione delle imprese russe della metallurgia ferrosa potrebbe diminuire nel 2022 di 11 milioni di tonnellate (-15%).

Banca Centrale

USD

57,09

EUR

59,25

15.06

-0,69

15.06

-1,72

  

Petrolio Brent

122,3

+0,26 USD

+0,2 %

Petrolio WTI

120,9

+0,26 USD

+0,2 %

Gas Hub TTF (Paesi Bassi) 1000 м³

994,5 $ (+74,5)

952,7 € (+71,3)

Grano (1 tonnellata)

394,75

+2,8 EUR

+0,7 %

Contatti
Via Petitti, 16 - 20149 Milano - Italia
Telefono +39 02-33007032
Fax +39 02-33005630
gimav [AT] gimav [DOT] it