CHIUDI

A seguito dell’adozione del Reg. UE 355/2022 e del Reg. UE 428/2022 che vietano le importazioni di prodotti di acciaio originari rispettivamente della Bielorussia e della Russia, la Commissione europea ha disposto un adeguamento delle misure di salvaguardia vigenti, come indicato, al fine di garantire che tali divieti all’import non comportino una carenza di approvvigionamento nel mercato UE per le categorie interessate e la continuità delle forniture per gli utilizzatori di acciaio europei.

Nello specifico, è stabilita una rimodulazione dei contingenti con ridistribuzione proporzionale delle quote bielorusse e russe tra altri paesi esportatori soggetti alla misura di salvaguardia.

Si rende disponibile in allegato il regolamento recante le modifiche previste, pubblicato ieri nella Gazzetta Ufficiale dell’UE.

Si fa presente che è tuttora in corso la procedura di riesame del funzionamento complessivo della misura, che è stata avviata nel dicembre scorso ed è prevista concludersi a giugno prossimo (rif. news del 17/12/2021).

pdf CELEX 32022R0434 IT TXT (1.19 MB)

Contatti
Via Petitti, 16 - 20149 Milano - Italia
Telefono +39 02-33007032
Fax +39 02-33005630
gimav [AT] gimav [DOT] it